0

Pa/Working – Nasce a Palermo un laboratorio di idee

Annalisa Castiglione

Per offrire un terreno fertile a chi vuole sfidare la città e far nascere una nuova impresa, a Palermo è nato un laboratorio dell’innovazione veramente importante, che prende il nome di Pa/Working. Un luogo per fare incontrare imprenditori, professionisti, associazioni, stakeolder, uno spazio per rendere vivo e aperto a tutti il dibattito dedicato al mondo del lavoro e alle nuove opportunità di crescita e di sviluppo.  Un luogo di confronto, dove ognuno mette a disposizione dell’altro la propria esperienza. L’iniziativa è stata promossa dall’assessorato  alle Attività produttive del  Comune di Palermo. Dal web, sono partite le adesioni al progetto, e martedì 15 dicembre si è svolto il primo incontro nella splendida cornice di Villa Niscemi. L’Assessore  alle Attività produttive, Giovanna Marano e il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, hanno aperto i lavori e si sono seduti ai tavoli tematici che si sono formati.: Facilitazione alla creazione di nuova impresa; Potenzialità territoriale per lo sviluppo locale; Network, condivisione e strumenti per la partecipazione; Fondi comunitari e opportunità di finanziamento. “ L’idea – ha detto l’assessore Giovanna Marano – è stata quella di creare una rete di professionisti, giovani imprenditori già attivi sul mercato del lavoro e disponibili a condividere l’esperienza acquisita per sostenere coloro che decidono di scegliere il lavoro autonomo nelle sue diverse forme”. Naturalmente all’appello ha risposto anche LookOut che ha così voluto portare la propria esperienza di imprenditoria sana, giovane e vincente.  L’atelier infatti vuole essere anche un esempio positivo dedicato a chi decide di mettersi in gioco, aprendo le porte alla generazione dell’innovazione sociale, delle start up e degli open data.

 

Annalisa Castiglione

Annalisa Castiglione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *