Facebook google plus Linkedin Youtube Twitter
06.839 73 626 
Dematerializzazione registri vitivinicoli

Contabilità

Comunicazione Black List

L'obbligo nasce come conseguenza dell’introduzione dell’art. 1 del decreto legge 25 marzo 2010, n. 40 – convertito dalla legge 22 maggio 2010, n. 73. Questo prevede, per i soggetti passivi IVA, l’obbligo di comunicare all’Agenzia delle Entrate tutte le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in Paesi a fiscalità privilegiata di cui al D.M. 4 maggio 1999 e al D.M. 21 novembre 2001 (Paesi c.d. black list).
Estrazione fatture paesi in blacklist
Uno strumento automatico per l'estrazione e l'invio dei dati relativi a transazioni da e per paesi cosiddetti in "black list". Tutte le operazioni effettuate verso e da paesi a fiscalità privilegiata (blacklist) devono essere periodicamente inviate alle autorità competenti. L’applicativo dei movimenti black list permette di estrarre, per il periodo selezionato (mensile o trimestrale), tutte le operazioni effettuate con i paesi considerati a fiscalità privilegiata.
Tabella nazioni ISO
Una tabella di supporto delle nazioni, indica al programma quali sono i paesi considerati in blacklist. La lista è stilata dal Ministero dell’Economia. Tale tabella viene già fornita con l’ultimo elenco, ma è possibile modificare nel tempo i dati.
Estrazione movimenti blacklist
Selezionando un periodo, il programma estrae i dati di tutti i movimenti verso i paesi black list. I movimenti vengono così divisi: 1. Vendita beni 2. Acquisto beni 3. Acquisto servizi Per ognuna di queste sezioni, i dati a loro volta vengono raggruppati per codice intestatario (cliente/fornitore) , riportando il valore imponibile, imposta, non imponibile ed esente, così come previsto dalle norme fiscali. È possibile, tuttavia, visualizzare il dettaglio di tutti i movimenti, per poter facilmente

Compila senza impegno il form per ricevere maggiori informazioni, richiedere un preventivo o una demo gratuita, riceverai una risposta in brevissimo tempo dal nostro staff.


I dati personali e l'indirizzo di posta elettronica forniti verranno trattati secondo il d.lgs. n. 196/2003 dal Codice Civile sulla tutela dei dati personali.